Iperammortamento 2019

Iperammortamento 2019

La Legge di Bilancio 2019 ha prorogato l’agevolazione fiscale nota come “iperammortamento”, con alcune importanti novità rispetto allo scorso anno. L’iperammortamento è una delle misure introdotte dal Piano Nazionale “Impresa 4.0”, un insieme di incentivi per tutte le aziende che vogliano cogliere le opportunità legate alla quarta rivoluzione industriale.

L’agevolazione è rivolta alle imprese e ai lavoratori autonomi e punta ad incentivare gli investimenti in beni strumentali acquistati per trasformare l’impresa in chiave tecnologica e digitale 4.0. Il beneficio dell’iperammortamento si traduce in una “maggiorazione” del costo di acquisizione, che fino al 31 dicembre 2018 era del 150%, mentre per l’anno 2019 è stata rimodulata in base al volume della spesa.

L’allegato A della Legge di bilancio 2017 (L. 232/2016) descrive le tre categorie di beni agevolabili che possono usufruire dell’ iperammortamento:

  • beni strumentali il cui funzionamento è controllato da sistemi computerizzati o gestito tramite opportuni sensori e azionamenti;
  • sistemi per l’assicurazione della qualità e della sostenibilità;
  • dispositivi per l’interazione uomo macchina e per il miglioramento dell’ergonomia e della sicurezza del posto di lavoro in “logica 4.0”.

A decorrere dal 1° gennaio 2019 gli investimenti effettuati nelle suddette categorie di beni potranno fruire di una “maggiorazione” del costo di acquisizione ai fini fiscali pari al:

  • 170% fino ad un importo di 2,5 milioni di euro;
  • 100% per gli investimenti oltre all’importo di 2,5 milioni di euro e fino a 10 milioni di euro;
  • 50% oltre all’importo di 10 milioni di euro e fino a 20 milioni di euro;
  • oltre la soglia di 20 milioni di euro non spetta invece alcuna agevolazione.

Tali nuove percentuali si applicano per gli investimenti in beni industria 4.0 destinati a strutture produttive situate nel territorio dello Stato italiano, effettuati entro il 31 dicembre 2019, ovvero entro il 31 dicembre 2020 al verificarsi delle seguenti condizioni:

  • entro la data del 31 dicembre 2019 il relativo ordine risulti accettato dal venditore,
  • e avvenga il pagamento di acconti in misura almeno pari al 20% del costo di acquisizione.

Ferma restando la necessità che il bene sia entrato in funzione (condizione per la deduzione anche della quota di ammortamento ordinario) affinché l’impresa possa iniziare a dedurre le quote di iperammortamento il bene deve:

  • possedere caratteristiche tecniche tali da includerlo negli elenchi di cui all’allegato A della Legge di Bilancio 2017;
  • essere interconnesso al sistema aziendale di gestione della produzione o alla rete di fornitura.

A tal fine, per importi di singoli acquisti superiori a 500.000 euro, deve essere acquisita da parte dell’azienda una perizia tecnica giurata in cui si attesta la sussistenza dei requisiti richiesti, rilasciata da un soggetto abilitato (ingegneri o periti iscritti nei rispettivi albi professionali) oppure da enti di certificazione accreditati che potranno rilasciare una attestazione di conformità.

Per importi inferiori a 500.000 euro è invece sufficiente una dichiarazione redatta dal legale rappresentante anche se è comunque possibile, data l’importanza della verifica di conformità tecnica al fine di beneficiare dell’agevolazione, far redigere la perizia tecnica giurata anche per tali investimenti.

Il Team di NEST è in grado di offrire un servizio di consulenza integrata, dalla fase di acquisto fino al rilascio della perizia tecnica giurata, finalizzato:

  • alla valutazione, in fase di acquisto, di tutti gli aspetti tecnici e di integrazione con i sistemi esistenti, delle eventuali modifiche software e hardware da implementare per un migliore e completo utilizzo del nuovo bene;
  • all’analisi di rispondenza delle caratteristiche tecniche del bene ai requisiti richiesti dalla legge;
  • al rilascio della perizia tecnica giurata e della relativa analisi tecnica.

Se vuoi saperne di più, hai intenzione di acquistare o hai già acquistato un macchinario che può godere delle agevolazioni previste dall’iperammortamento, contattaci!



Web Agency:

Best  Marketing e Comunicazione